videoevoluzione
/vì·de·o·e·vo·lu·zió·ne/
sostantivo femminile

DEFINIZIONE

In comunicazione, è un approccio che, basandosi sulla presa di coscienza che si sta comunicando in un periodo in cui è costantemente in atto un cambiamento dato dalla contaminazione di mezzi e codici, si dà come regola quella di interpretare l’innovazione per dar vita a nuove idee. Un approccio che non crea una rottura col passato, ma che lo accompagna nella sua evoluzione.

LE ORIGINI

Il termine Videoevoluzione® ha preso forma nella testa di Riccardo Pasini durante i suoi studi di laurea dedicati alla televisione via internet, iniziati nel 1997 all’Università Cattolica a Milano. Un’analisi psicosociale dedicata a quello che allora era considerato dai più solo un fenomeno mediatico, ma in cui Riccardo aveva visto l’inizio di un’evoluzione che da li a poco avrebbe investito il modo di comunicare. Un processo di cambiamento guidato dalla costante contaminazione tra innovazione tecnologica, nuove modalità di comunicazione di massa e cambiamenti di usi e costumi della popolazione, portandolo a dire in anticipo sui tempi: “le idee per la “TV” non possono più essere quelle di prima”.

Definizione di Televisione:

[te-le-vi-sio’-ne] s.f.:  abbr. Tele o con la sigla Tv. Anche nella grafia Tivù.

Sistema di trasmissione a distanza di immagini, attraverso onde radio o via cavo.
Ente, organizzazione che gestisce gli impianti per tale tipo di trasmissione, realizzandone anche i programmi
Estens. Fam. Il televisore,
Nel l. com. insieme dei programmi trasmessi dalle reti televisive.

Ipostesi di nuova definizione di Televisione con l’avvento de La Videoevoluzione:

[te-le-vi-sio’-ne] s.f.:  abbr. Tele o con la sigla Tv. Anche nella grafia Tivù.

Insieme di contenuti audio video organizzati in format, veicolati attraverso la banda larga – o altro sistema di diffusione possibile – su più piattaforme (Tv, Pc, Tablet, SmatPhone ect) e da queste impaginato sfruttando le singole specificità dei mezzi e riorganizzato in proposte editoriali personalizzabili.
Sistema di trasmissione a distanza di immagini, attraverso onde radio o via cavo.
Ente, organizzazione che gestisce gli impianti per tale tipo di trasmissione
Nel l. com. insieme dei programmi trasmessi dalle reti televisive.

LA TAVOLA DE LA VIDEOEVOLUZIONE

Che  la televisione non fosse più solo sul televisore, fece scattare a Riccardo la vera intuizione: contrariamente da quanto si diceva allora, tra televisione ed internet sarebbe nata un’intesa vincente che avrebbe portato ad una “Tv” videoevoluta proiettata verso una nuova era, ed una nuova grammatica tutta da scrivere. Internet non avrebbe “ammazzato” la televisione, come titolavano invece la stampa di allora, ma avrebbe innescato un cambiamento epocale che poneva al centro non più il mezzo, ma il contenuto, con una fruibilità personalizzata a seconda del device utilizzato. Questo avrebbe dato alle aziende la possibilità di essere editrici di se stesse, creando contenuti personalizzati per comunicare la propria identity, farsi conoscere e promuoversi.

Nel voler costruire partendo dall’intuizione una conoscenza logica, prende forma La Tavola de La Videoevoluzione: uno schema centrico che, partendo da due punti opposti – rappresentanti uno internet e uno la televisione – mette per entrambi in ordine cronologico dal 1925 al 2010 quegli eventi che li hanno guidati verso la reciproca contaminazione, diventando oggi le due facce di una stessa medaglia. Eventi che presi singolarmente possono sembrare avulsi da una logica di fondo, ma che presi nel loro insieme hanno contribuito fondamentalmente all’evoluzione, diventando dei punti di non ritorno.

Data per data:

TELEVISIONE,

  • 1925, nasce la televisione
  • 14 aprile 1956, nasce l’immagine registrata
  • ’70-’80, nasce il pubblico differito
  • Luglio 1997, la fine del palinsesto
  • Dicembre 1999, nasce il reality show

INTERNET,

  • 29 ottobre 1969, nasce internet
  • 6 agosto 1991, nasce il World Wide Web
  • Aprile 1995, nasce Real Player
  • 19 febbraio 2004, nasce il termine Podcasting
  • Ottobre 2004, con la Long Tail si affacciano i nuovi modelli economici
  • 23 aprile 2005 (ore 20:27), viene caricato il primo video su YouTube.

PUBBLICAZIONI, WORKSHOP E BLOG

Dalla sua nascita la Videoevoluzione ha il compito di interpretare l’innovazione continuando, ancora oggi, quel suo lavoro di analisi che ha come primo obiettivo quello di generare nuovi stimoli per dar vita a nuove idee.

Il tutto nella piena condivisione. Condividere un’idea, un approccio, tanti  stimoli. Alla ricerca di un nuovo  linguaggio. Perchè la Videoevoluzione è un affare di gruppo.

Ecco quindi la pubblicazione del 2011, LA VIDEOEVOLUZIONE – Chi non muore si…(ri)vede, che spiega le fondamenta delle nostre visioni; i workshop sia con che per studenti e professionisti, momenti di confronto che a loro volta diventano punti di partenza per nuove riflessioni; e il blog dove vengono postati contenuti, stimolo per un produttivo confronto di idee.